Libro Colli Euganei in Mountain Bike

Un modo un po’ più classico per scoprire nuovi itinerari rispetto ai tracciati GPS, ma sempre affascinante, è quello di prendere spunto da libri tipo “Il Veneto in Mountain Bike”.

Per i Colli Euganei e l’Altopiano di Asiago io ho usato parecchio i libri della Ediciclo Editore.Copertina libro Colli Euganei in mountain bike

Per i Colli Euganei in particolare ho sfogliato, letto e riletto il libro di Lucio De Franceschi: “Colli Euganei in Mountain Bike” che è stato riscritto nel 2008.

Di solito, quando decido di provare un percorso, mi faccio le fotocopie delle pagine relative, le proteggo in una cartellina trasparente che ritaglio ad hoc e me le infilo nei tasconi posteriori della maglia.

Certo, rispetto ad una traccia GPS da seguire sul navigatore, non è un sistema comodissimo, ma ho fatto dei giri di grande soddisfazione anche perché la descrizione letta a tavolino non sempre corrisponde a quello che poi ti trovi sotto ai pedali, in termini di svolte a destra e a sinistra, ma anche di pendenze e difficoltà tecniche!

E’ un po’ come leggere un libro e poi andare a vedere il film che ne hanno tratto, solo che la fatica e lo spirito di osservazione per riconoscere il colpevole (alias il sentiero giusto da prendere) ce li dobbiamo mettere noi!

Premesso che per ora mi sono dedicato principalmente al lato Nord dei Colli (Torreglia, Teolo, Castelnuovo, al massimo Galzignano) e che quindi ho ancora molti “capitoli” da scoprire di questo libro, uno dei percorsi che più mi piacciono è il numero 1 “Tra gli alti colli di Teolo" che prevede la partenza da Treponti, per scalare il Monte Grande e il Monte della Madonna, per poi arrivare a Teolo, giù per calti Pendice e di nuovo su a Castelnuovo ed infine a Torreglia passando per il Monte Arrigon.

Per chi fosse interessato a provare il percorso come descritto nel libro, può scaricare la descrizione QUI.

Un altro percorso di grande soddisfazione è quello di Torreglia – Piccolo Marte – Galzignano – Monte Rua – Roccolo –  Baiamonte – Luvigliano, per il quale vi rimando al relativo articolo/racconto qui nel sito.

La possibilità di inserire commenti è momentaneamente sospesa.