Cambiare la catena

Dopo oltre 2.000 Km percorsi, mi sembrava giunto il momento di cambiare la catena alla mia bike.
Tutto sommato, l’operazione non è stata difficile e, se ci sono riuscito io con le mie scarse capacità manuali, credo proprio che sia alla portata di tutti. L’importante è avere gli strumenti giusti: in questo caso un buon smagliacatena.

Lo smaglia catena


Altra cosa fondamentale è acquistare una catena dello stesso tipo di quella che si va a sostituire, nel mio caso una per le 10 velocità (e per maggior sicurezza ho acquistato anche quella della stessa marca del cambio e dei pignoni).

Dopo essermi ben documentato su MTB Forum (una discussione utilissima è questa) e letto e riletto le istruzioni della Shimano (qui le potete trovare in italiano), mi sono messo all’opera.

Io ho agito così:

      1. lavaggio a fondo della bici;
      2. smontaggio della vecchia catena;
      3. pulizia a fondo del cambio, della corona e del pacco pignoni con gasolio per sgrassare, acqua, straccio e olio... di gomito. Per facilitare la pulizia, ho anche smontato (rimontandole immediatamente) le due pulegge del cambio;
      4. taglio a misura della catena nuova con lo smagliacatena. Qui un primo dubbio: le istruzioni dicono di prendere le misure della nuova catena montandola sulla corona grande davanti e sul pignone più grande dietro, senza passarla sulla serpentina delle pulegge, e lasciando due maglie in più. Però mi è sembrato più pratico stendere a terra le due catene e contare le maglie della catena vecchia e tagliare la nuova allo stesso numero di maglie, cercando la corrispondenza anche tra maglie maschio e femmina come inizio e fine.
      5. senza usare il piolo rinforzato in dotazione con la catena nuova, ho pensato (colpo di genio!) di lasciare sporgere il piolo nel punto di taglio senza farlo fuoriuscire completamente in modo da usare lo stesso piolo per la ricongiunzione, spingendolo dentro al contrario con lo smagliacatena;
      6. posizionamento della catena nuova (stavolta facendola passare per la serpentina del cambio) e ricongiunzione della stessa rispingendo dentro il piolo lasciato sporgente al punto 5 Montaggio catena Nella foto si apprezza l’utilità del gancino in dotazione con lo smagliacatena (ma che può essere tranquillamente fatto con del semplice fil di ferro robusto) che aiuta a tenere in posizione la catena mentre la stiamo ricongiungendo.
      7. movimentazione a mano della maglia ricucita per assicurarsi che combaci perfettamente ed abbia la corretta flessibilità (eventualmente oliarla)
      8. prova rapporti e mini-giro su strada;
      9. bella oliata al tutto;
      10. FINE

La nuova catena montata

 

Più difficile a dirsi che a farsi.

Un’unica avvertenza: le istruzioni Shimano raccomandano di montare la nuova catena con il lato delle scritte sulle maglie rivolto verso l’esterno della bici.

Commenti  

 
# minecraft games to 2014-05-08 12:11
I used to be recommended this web site via my cousin.
I'm no longer certain whether or not this submit is written through
him as nobody else understand such special about my trouble.
You're amazing! Thank you!
 

La possibilità di inserire commenti è momentaneamente sospesa.