Cambio ruote con gomme tubeless

Sabato mattina piovoso: o sfidare le intemperie oppure aprire l'officina e dedicarsi a fare un po' di manutenzione al mio amato mezzo.

In settimana mi era appena arrivata la coppia di ruote Shimano XT per gomme tubeless, acquistate on-line su Probikeshop dopo tante titubanze se risparmiare euri in attesa di passare ad una nuova bici o se fare un upload della mia Torpado.

Che ci volete fare? sono un romantico e mi affeziono facilmente alle mie bici ed ho perciò valutato che, tutto sommato, dedicarsi all'arte della meccanica mi poteva insegnare qualcosa sul mondo della bici ad un costo accettabile, indipendentemente da quanto tempo ancora resisterò prima di passare ad una nuova. Così mi sono deciso per la spesa: coppia di ruote Shimano XT, copertoni tubeless Maxxis High Roller da 2.10, valvole Hutchinson con anima smontabile, flacone di lattice.

Dopo innumerevoli letture di tutorial su Internet, come detto, sabato passo all'azione approfittando di un clima insulso.

Primo problema da affrontare: lo smontaggio del pacco pignoni e dei dischi freno Centerlock dalle vecchie ruote.

Il tutorial più valido che ho trovato su Internet per lo smontaggio del pacco pignoni è stato questo:

 

quanto meno perché con l'impostazione delle mani proposta dall'autore del tutorial, sono riuscito ad applicare la giusta forza per far cedere l'anello di fermo dei pignoni. Tutto sommato è stata questa la fatica (e la preoccupazione) maggiore di tutto il lavoro.

I dischi dei freni (di tipo Centerlock) si sono dimostrati ben più facili da smontare e sempre con lo stesso arnese: Chiave smonta cassetta

Smontate le parti da riutilizzare sulle nuove ruote, dopo una bella pulita, le ho rimontate sulle nuove ruote per fortuna senza alcun problema di compatibilità.

Una cosa che temevo abbastanza, era il montaggio delle gomme tubeless, in quanto in qualche forum, avevo letto che in parecchi sono diventati pazzi per farle tallonare correttamente o si sono riempiti di lattice fin sopra le orecchie. Per risolvere almeno questo secondo problema, io ho optato per la sostituzione delle valvole originali Shimano, fornite con le ruote e formate da un corpo unico, con le valvole Hutchinson con il corpo valvola smontabile, in modo da siringargli il lattice in tutta comodità una volta montate completamente le gomme.

Valvole Hutchinson

Per il montaggio delle gomme, ho apprezzato questo tutorial della Michelin, anche per la serenità con cui il tipo dimostra fattibile l'operazione:

VAI AL VIDEO

Apprezzatissimo il trucco dell'acqua e sapone. Le mie Maxxis sono andate su con una facilità inaspettata. Io ho poi usato il compressore per il primo gonfiaggio (a 4 atmosfere) ed è stato quasi da orgasmo sentire il "clac-clac" con cui il bordo del pneumatico tallonava nel cerchio.

Prima di latticizzare le gomme, avevo un altro grave dubbio da togliermi: se le nuove ruote si sarebbero dimostrate adatte alla mia bici o mi avessero richiesto difficoltose regolazioni delle pinze dei freni a disco o, peggio, del cambio posteriore.

A parte una ventina di minuti a trovare il giusto assetto della pinza freno anteriore, tutto è filato liscio. Incredibilmente, il cambio non ha avuto bisogno di alcuna regolazione ed i rapporti salivano e scendevano come appena registrati da un fine meccanico.

Ed ecco a voi, la mia LightRace che fa la vanitosa sul cavalletto con le sue due ruote nuove di zecca:

 

 

Fatto questo ripongo la bici sul suo gancio e le auguro la buona notte (fuori piove ancora e di provare le ruote in queste condizioni non mi sembra proprio il caso).

Al mattino successivo mi trovo una brutta sorpresa: mentre la ruota anteriore non ha perso un filo di pressione, la posteriore è quasi del tutto sgonfia... cosa sarà successo? una breve ispezione della valvola mi fa capire che per esaminarla smontandola nelle sue varie parti, non l'avevo poi rimontata con la giusta forza, sia sul cerchione sia tra le due parti (corpo e anima). Serrato per bene il tutto e rigonfiato, ora anche la posteriore tiene bene la pressione.

A questo punto, verificato che le gomme tallonano bene e tengono la pressione, non mi restava che latticizzare il tutto. Riprendo quindi il lavoro il sabato successivo, prima di uscire per un primo giro di prova.

Lattice       Versamento lattice

 

Per far questo, apro la valvola togliendo completamente l'anima interna, carico un siringone di circa 70 ml di lattice e, tramite una siringa più piccola utilizzata a mo' di imbuto, innietto il lattice nella gomma tramite la valvola. Me la cavo con sole poche gocce di lattice perse nel garage, più che altro dovute alla fretta di concludere il lavoro e partire per il primo giro con le mie nuove ruote XT!

La possibilità di inserire commenti è momentaneamente sospesa.